Pubblicato da: nicofico | maggio 30, 2011

Martin Heidegger e il suo rapporto con il nazismo

Martin Heidegger è considerato il filosofo che rappresenta più di qualunque altro l’esistenzialismo europeo, anche se lui non si identificava in quel termine. Nacque e visse in Germania e la sua attività filosofica inizia contemporaneamente alla nascita del nazismo. Studiò a Parigi e a Friburgo ,dove nel 33 gli venne assegnata una cattedra all’università di Friburgo. Proprio in quell’anno, in cui salì al potere Adolf Hitler, Heidegger fece un discorso conosciuto come “Appello agli studenti tedeschi”, in cui dichiarò il suo consenso al nazismo.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: